RESPONSABILITA' PROFESSIONALE DEL CTU.

La responsabilità professionale  del Consulente Tecnico d’Ufficio prevede anche una responsabilità civile che, obbligando il professionista a rispettare precisi comportamenti, contempla il risarcimento del danno nel caso di violazione degli obblighi professionali.

Il CTU, nella qualità di esperto della materia oggetto di consulenza, esercita nell’ambito del processo la funzione pubblica di ausiliario del Giudice, per cui, in quanto Pubblico Ufficiale, ha l’obbligo di risarcimento del danno causato violando i doveri associati al proprio incarico.

L’art. 81 bis, disp. att. c.p.c., modificato dal D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito con Legge 14 settembre 2011, n. 148, ha stabilito che l’inosservanza dei termini fissati nel calendario processuale dal Giudice può costituire una violazione disciplinare da parte del CTU e può quindi essere considerata ai fini della nomina o della valutazione dello stesso

  Mappa del sito